Al Tivoli si brinda con "L' anvaud dal sgner curet"
La quiete di una tranquilla canonica di campagna viene messa sottosopra dall’arrivo improvviso di Guido, aitante giovane, nel quale lo zio prete ripone i più ambiziosi progetti ecclesiastici. Ma fra equivoci, fraintendimenti e colpi di scena, non tutto va esattamente come deve andare...
Liberamente tratta dalla commedia di Antonella Zucchini dal titolo "'I' nipote di' sor Priore", originariamente composta in vernacolo toscano, questo testo rappresenta un interessante esempio ibridazione tra culture popolari. Ma anche un divertentissimo spettacolo in dialetto bolognese, proposto al pubblico del Teatro Tivoli per festeggiare il nuovo anno nel più assoluto rispetto della tradizione.
Per informazioni e prenotazioni contattare la biglietteria del TEATRO DEHON dal martedì al sabato dalle 15 alle 19 oppure scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


                                                     Anvaud 2

Stampa