• Home
  • Newsletter
  • Quando canta Rabagliati - Le canzoni degli anni '30 e '40 in Italia

Quando canta Rabagliati - Le canzoni degli anni '30 e '40 in Italia

Quando canta Rabagliati dehon cop copia 

  • Fuori abbonamento

    FRANZ CAMPI e LA SANDRO COMINI BAND in

    QUANDO CANTA RABAGLIATI
    Le canzoni degli anni '30 e '40 in Italia

    Con Franz Campi: Voce
    Sandro Comini: trombone
    Davide Falconi: piano
    Giannicola Spezzigu: contrabbasso
    Claudio Bonora: batteria
    Valentino Negri: sax


    QUANDO: venerdì 3 Aprile 2020 ore 21

    Biglietti acquistabili online sul circuito  vivaticket logo nuovo
    e presso la biglietteria del teatro

    PREZZI  
    € 23,00         Intero + € 2.00  di prevendita
    € 20,00  Ridotto (tutte le riduzioni) + € 1.00  di prevendita
    € 13,00  Riduzioni speciali: abbonati, under 18 e comuni convenzionati + € 1.00 di prevendita 
  • Per questo spettacolo è possibile richiedere un voucher per la prossima stagione: www.vivaticket.it/ita/voucher

    Arrivava subito dopo il “bollettino di guerra”, che narrava le imprese, più o meno verosimili, delle nostre truppe in battaglia. Dalla radio, nelle case di quelli che potevano permettersela, a quel punto spuntava la voce allegra e coinvolgente di Alberto Rabgliati, il divo della canzone. Il suo tono spensierato era una ventata di allegria che contribuiva a rasserenare gli animi in quel difficile periodo. E pensare che tutto era iniziato con un concorso della Fox cinematografica che lo aveva eletto, su centinaia di migliaia di partecipanti, il più verosimile sosia di Rodolfo Valentino. La sua carriera ad Hollywood non decollò mai, ma tornato in Italia iniziò quella canora che esplose con l’enorme successo della trasmissione in diretta del lunedì sera sulle frequenze dell’EIAER. Al Duce non garbava quell’interprete che cavalcava l’onda swing che arrivava da oltre oceano, ma alla fine il Ministero della cultura popolare lo fece diventare, con il brano “Sposi” che imperversava ovunque, il cantore della famiglia patriarcale e della natalità.
     
    L’artista e le sue canzoni sono interpretate da una grande band (Gianicola Spezzigu, Valentino Negri, Davide Falconi e Claudio Bonora) diretta e arrangiata dal M° Sandro Comini, mentre Franz Campi, autore ed interprete di teatro-canzone, da tempo specializzato in fortunate rievocazioni musicali del passato, canta e racconta questo importante frammento di storia italiana.
     
    Un ritorno alle melodie semplici e indimenticabili di canzoni come “Ma l’amore no”, “Baciami piccina” , Mattinata fiorentina” e la divertentissima “Quando canta Rabagliati”. Un suggestivo e imperdibile viaggio nel tempo e nella musica in bianco e nero.

    Read more



Stampa Email

Restate connessi

vivaticket w

fb yt logo instagram mail


Sito ufficiale del Teatro Dehon di Bologna

Centro Culturale Teatroaperto Soc. Coop. Impresa Sociale – Teatro Dehon - Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna
Biglietteria e uffici 051.342934 , Via Libia 59 - biglietteria@teatrodehon.it