MIGRENA2X2

Migrena2x2_cop.png

  • Nell'ambito di
    CRUDO FESTIVAL
    20 | 21 | 26 | 27 | 28 aprile 2022

    MIGRENA2X2
    Di e con Yotam Peled
    a seguire
    ANFIBIA
    PERFORMANCES INEDITE | VISIONI EMERGENTI


    QUANDO:
    Mercoledì 27 aprile 2022
    Ore 21.00

    In ottemperanza alle indicazioni ministeriali, consigliamo gli
    spettatori di munirsi di biglietto mediante la rete di vendita on-line Vivaticket.

    vivaticket logo nuovo

    PREZZI  
    € 24,00        Intero + € 2,00 di prevendita
    € 20,00   Ridotto (tutte le riduzioni) + € 2,00  di prevendita
    € 14,00  Prezzo speciale: comuni convenzionati, under18, CardCultura + € 1 prev.

    Card Cultura

  • MIGRENA2x2
    Di e con Yotam Peled

    Può un corpo isolato e confinato trascendere e viaggiare oltre lo spazio e il tempo?
    Può il subconscio diventare un vascello per questi viaggi?

    Migrena2X2 è una performance solista ibrida che esiste in uno spazio surreale fatto di frammenti di memoria, introducendo sospensione e manipolazione di oggetti nel movimento. È un'interpretazione astratta e contemporanea della storia del biblico Giona, che mira a incarnare la nozione di profezia esplorando il subconscio, affrontando traumi e fantasie.
    Il peso dell'esecutore è incarnato dai kettlebell, e il suo spargimento si dispiega attraverso un rituale, tra una preghiera e un rave. Un'intensificazione di schemi di movimento selvaggi fa sì che il corpo si decostruisca, si decomponga, si sciolga e si arrenda lentamente per risvegliare un materiale astratto, un collettivo di arti e organi che divorano lo spazio, senza alcun obiettivo chiaro oltre a obbedire alle sensazioni che lo attraversano.
    Questo scatenarsi della totalità istintiva, strana e primitiva, che non può esistere al di fuori dello stato estatico, è una chiamata a diventare un'entità che funziona al di là delle restrizioni intellettuali della società. Il corpo del performer, spinto all'estrema intensità e disintegrazione, percorre lo spazio con destrezza e emancipando spazi e superfici nascoste, raggiungendo la catarsi e infine il riconoscimento di sé.

    yotampeled1 copia.jpg

    - YOTAM PELED -
    Nato nel Kibbutz Beit-Keshet in Israele nell'89. Fin dall'infanzia ha praticato belle arti, atletica e Capoeira. All'età di 21 anni, dopo aver terminato il servizio nelle forze di difesa israeliane, ha iniziato a ballare e in seguito ha proseguito gli studi superiori nel circo contemporaneo.
    Nel 2015 si è trasferito a Berlino e da allora ha lavorato come artista freelance con diversi coreografi europei, tra cui Maura Morales, Yann L'Hereux, Troels Primdahl, Jill Crovisier e Mitia Fedotenko.
    Oltre a esibirsi, ha creato il proprio lavoro coreografico, che ha girato festival e sedi in Israele, Germania, Polonia, Italia, Spagna, Francia, Paesi Bassi, Norvegia, Macedonia del Nord, Lussemburgo, Giappone, Thailandia e Vietnam. La sua performance solista "Boys Don't Cry" ha ricevuto premi da Awaji Circus Art, Würzburg tanzSpeicher, MASDANZA, Gdansk Dance festival e Corpomobile Rome. Il suo primo lavoro corale "Entropia" è stato creato nel 2018, come parte di "THINK BIG", una collaborazione tra l'opera cittadina di Hannover e il festival internazionale TANZtheater.
    Yotam è stato selezionato per partecipare alla piattaforma TalentLAB#19 nel Grand Theatre del Lussemburgo, per creare "ALPHA", con il suo ensemble "The Free Radicals", durante una residenza guidata dal coreografo Hofesh Shechter.
    La performance è stata presentata in anteprima al Trauma Bar und Kino di Berlino, nell'agosto 2019, ed è stato invitato ad esibirsi ad Altofest, Tanzmesse NRW e Tanztage Ingolstadt.
    Nel novembre 2019 è stato coreografo residente allo Skopje Dance Theatre e ha creato "The Tragedy of the Tiger Beetle". Nel corso del 2020/21 creerà nuovi lavori per i diplomati di EDCM, Canada, e Frontier Danceland, Singapore. Yotam è stato insegnante ospite e collaboratore della Fontys Academy of Arts, Folkwang University of Arts, Dock11, Munstrum Theatre, Cie. Hors Surface, Cooperativa Maura Morales, Overhead Project e numerosi festival e studi di danza in Europa e Asia.

    a seguire

    ANFIBIA
    PERFORMANCES INEDITE | VISIONI EMERGENTI

    Anfibia, programma multidisciplinare ed immersivo per performer e danzatori contemporanei, entra nella sezione del festival con la presentazione di inedite performances create e realizzate dai giovani artisti partecipi al percorso.
    Ogni artista è accompagnato e supportato al progetto fino alla messa in scena finale; durante la serata verranno presentate brevi pièce, inedite al pubblico.
    Il festival vuole dare un supporto importante, uno sguardo su nuove visione e creazione contemporanea.

     

Stampa Email

Restate connessi

vivaticket w

fb yt logo instagram mail

 LOGO SANO E PURO DEFINITIVO 1
Questo locale è sanificato e purificato con sistema bi-zona.
----
Sito ufficiale del Teatro Dehon di Bologna
Centro Culturale Teatroaperto Soc. Coop. Impresa Sociale – Teatro Dehon - Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna
Biglietteria e uffici 051.342934 , Via Libia 59 - biglietteria@teatrodehon.it
Orari Uffici: Dal lunedì al venerdì | ore 9 -13 e 15 -19
Biglietteria: Dal lunedì al sabato | ore 15 - 19